top of page

La cura della candela

consigli su come diffondere al meglio la calda e suggestiva atmosfera della candela.


Le candele in cera di soia ci regalano energia e una magica atmosfera ma sono delicate e necessitano di cure ed attenzioni ma noi siamo proprio sicuri di conoscere tutto sulla loro manutenzione?

Vi diamo dei piccoli consigli su come godere al meglio della loro calda atmosfera.


Innanzitutto come primo passo di fondamentale importanza per la cura della candela bisogna accorciare lo stoppino che deve avere un'altezza di circa 3/4 mm., questo serve per evitare una fiamma troppo alta che potrebbe provocare fumo e quindi una cattiva combustione.



Una volta accesa la vostra MaMì lasciate che la superficie della candela si sciolga bene prima di spegnerla ( a seconda della dimensione potrebbero volerci dalle 3 alle 4 ore ) con questo procedimento eviterete che si formi l'effetto " tunneling" che è un affondamento dello stoppino al centro della candela.


Accensione candela
Accensione candela con fiammifero in legno

L' accensione non dovrebbe mai superare le 5 ore perché il contenitore in vetro potrebbe surriscaldarsi eccessivamente e rompersi.

Ricordate di posizionare la vostra MaMì su un piano orizzontale e resistente al calore, lontano da correnti d'aria, fuori dalla portata dei bambini e degli animali.

Non dobbiamo mai dimenticare che le fiamme libere non vanno mai lasciate incustodite.


Adesso che abbiamo imparato ad accedere la nostra candela impariamo anche a spegnerla.

Con l'aiuto di una punta metallica immergiamo lo stoppino nella cera liquida della superficie e risolleviamolo in verticale, così facendo la fiamma si spegnerà magicamente senza provocare fumo e lo stoppino sarà perfettamente incerato per la prossima accensione.


Per rendere le nostre MaMì ancora più amiche della natura 🌱 gli abbiamo donato un cuore ❤️ tutto naturale, sì perché lo stoppino utilizzato è in puro cotone, intinto nella stessa cera di soia utilizzata per formare la candela, per rendere la combustione più pulita.

La candela non è un oggetto solo natalizio, crea atmosfera in qualsiasi stagione dell'anno, anche nelle calde notti d'estate, accompagna una cena romantica. La sua luce rilassante può tenere compagnia in un momento di relax, viene utilizzata nei templi e nei centri di meditazione come punto focale, fissare il tremolio della fiamma svuota la mente e favorisce la concentrazione.

Regalare una candela significa donare luce, nuova vita ed è simbolo di buon auspicio.

Bene ora che abbiamo imparato tante cose possiamo finalmente godere in sicurezza della magica atmosfera della nostra candela ed ...illuminarci di immenso...


Seguici sulle nostre pagine social:













Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page