top of page

Conosci i segreti della cera di soia?


cera di soia in scaglie prima della colatura
cera di soia in scaglie

Le nostre candele sono realizzate interamente a mano in Italia con l'utilizzo di cera vegetale 100% naturale ricavata da olio di semi di soia, colata a mano una ad una.


Sapete perché abbiamo scelto proprio la cera di soia?


E' Vegan - Natural - Ecological - Cruelty Free


La cera di soia è "Vegan" e "Cruelty Free" perché tutto il procedimento che concorre alla realizzazione della cera di soia esclude ogni forma di sfruttamento e crudeltà nei confronti degli animali.

E' "Natural" perché è 100% vegetale, non macchia e si elimina semplicemente con acqua e sapone e i contenitori posso essere riutilizzati.

E' "Ecological" rispetto la paraffina che è un prodotto derivato dal petrolio.


"Il mondo è vostro" è la nostra filosofia e tutto ciò che ci circonda deve essere rispettato.
cera di soia in scaglie prima della colatura
delicata come i petali di un fiore

La cera di soia in scaglie è delicata come i petali di un fiore


Già a 40 gradi la cera inizia a sciogliersi e deve essere conservata in luogo a temperatura ambiente e lontana dal sole.


A 55 gradi circa la cera di soia si scioglie


La cera si scioglie a bagnomaria lentamente e gradualmente per preservare intatte le sue proprietà. Una volta sciolta completamente si ottiene un liquido limpido e leggermente ambrato con un profumo particolare, delicato, difficile descriverlo perché non assomiglia nessun altro profumo in natura. Semplicemente profuma di cera di soia.


La colatura, un rituale, un momento magico

colatura della cera di soia nei contenitori di vetro
colatura della cera di soia

La colatura della cera è un rituale vero e proprio, ci vuole pazienza e cura. Esattamente come per le cose preziose e le persone che si amano.

Deve essere realizzata pazientemente per evitare bolle d'aria nel suo interno. I contenitori e l'ambiente circostante devono essere di una temperatura adeguata per evitare traumi alla cera causata dallo shock termico. I contenitori troppo freddi potrebbero creare crepe e caverne all'interno della candela.


La stagionatura della candela


Conclusa la colatura, la candela deve restare immobile finché la cera è completamente solidificata. Dopodiché va lasciata stagionare almeno 72 ore prima dell'accensione.





Post recenti

Mostra tutti

Commentaires


bottom of page